Jihad nel cuore del Vecchio Continente

Mentre l’Europa è distratta dalla guerra in Ucraina, l’Isis ha fatto appello ai propri militanti perché attacchino l’Europa, con l’obiettivo di portare la Jihad nel cuore del vecchio Continente.

Si aprono scenari inquietanti, è risaputo che gli americani hanno finanziato, armato ed addestrato i terroristi dell’Isis, usandoli come mercenari contro i russi, nel conflitto siriano; nulla toglie che lo facciano nuovamente, magari proprio in Ucraina portandoci così in casa terroristi fanatici armati di tutto punto.

Chissà se gli americani, pur di abbattere la Russia di Putin, non portino la guerra dell’Islam in casa nostra.

Matteo Carucci