destra

Elezioni europee: A mente fredda

Elezioni europee: A mente fredda A mente fredda, quali valutazioni fare, circa i risultati della competizione europea di domenica scorsa? In primo luogo, bisogna prendere atto di come in Italia, dispiaccia o meno, la politica estera è quanto di meno appetibile, appassionante e interessante per l’elettore medio. Da Aosta a Palermo, coloro che si recano …

Elezioni europee: A mente fredda Leggi altro »

L’Europa pensa, sceglie, vota e vira leggermente a destra.

L’Europa pensa, sceglie, vota e vira leggermente a destra. L’Europa pensa, sceglie, vota e vira leggermente a destra – Ma ripeto, leggermente, non compie una svolta decisa e ferma, nessun cambio di corsia, né tantomeno un’inversione vera e propria. Eppure, la linea di mezzeria della carreggiata è stata oltrepassata, über di line direbbero i tedeschi, …

L’Europa pensa, sceglie, vota e vira leggermente a destra. Leggi altro »

E’ cambiato talmente tanto da non essere cambiato nulla

E’ cambiato talmente tanto da non essere cambiato nulla Giuro che ho visto qualcuno festeggiare la vittoria dell’astensione. E davvero mi domando cosa ci sia da festeggiare. Non per vuota apologia dei valori democratici, qualsiasi cosa essi siano. Ma per la banale ragione che, davvero, non si capisce quale fosse l’obiettivo della battaglia. O le …

E’ cambiato talmente tanto da non essere cambiato nulla Leggi altro »

Elezioni italiane: Vince il sogno americano

Elezioni italiane: Vince il sogno americano Inutile nascondersi dietro a un dito, oppure cercare il pelo nell’uovo: in Italia, in controtendenza col voto europeo, ha vinto il sogno americano. C’è da sperare che, di qui a breve, non diventi un incubo. Fratelli d’Italia, Pd e Forza Italia, i camerieri di Joe Biden, hanno preso complessivamente …

Elezioni italiane: Vince il sogno americano Leggi altro »

ELEZIONI EUROPEE: AFFLUENZA SOTTO IL 50%

ELEZIONI EUROPEE: AFFLUENZA SOTTO IL 50% Per la prima volta ha votato meno della metà degli aventi diritto. Riportiamo il commento a caldo sul voto italiano, non possiamo che sottoscriverne il senso: Costruiamo l’Alternativa ai partiti di Sistema, ci vorrà tempo ma iniziamo subito. “Avviso per quelli che stapperanno la bottiglia di champagne leggendo il …

ELEZIONI EUROPEE: AFFLUENZA SOTTO IL 50% Leggi altro »

È lo spettacolo dell’indecenza

È lo spettacolo dell’indecenza. È l’assurdo che si fa pena. Che cosa dimostra l’Europa di fronte a sé stessa, prima di tutto, e di fronte agli attori internazionali, in mano alla futura – e oramai collaudata – classe dirigente? Prendiamoci l’un l’altro seriamente. Davanti a questa burla indecente, incapace di suscitare il riso, ma solamente …

È lo spettacolo dell’indecenza Leggi altro »

La calma apparente del voto europeo

La calma apparente del voto europeo E finalmente eccoci arrivati alla scadenza elettorale europea. Ci si è arrivati piuttosto in sordina, senza grandi dibattiti, con pochi confronti televisivi e, soprattutto, avendo sentito ben poche proposte sui temi europei. Queste elezioni sono principalmente un modo per verificare i rapporti di forza tra gli schieramenti dei singoli …

La calma apparente del voto europeo Leggi altro »

La Sovranità è la soluzione, non una parolaccia

La Sovranità è la soluzione, non una parolaccia Il Prof. Dieter Grimm è uno dei più autorevoli costituzionalisti europei. Docente emerito di Diritto pubblico della Humboldt-Universitat di Berlino, è stato giudice della Corte costituzionale della Repubblica federale tedesca. Ha insegnato a Yale, negli Stati Uniti, ed è stato visiting professor in molte università, in tutto …

La Sovranità è la soluzione, non una parolaccia Leggi altro »

Elezioni europee: burattini e burattinai

Elezioni europee: burattini e burattinai Si avvicinano le elezioni europee. Ma per quale Europa? Questa così come strutturata non è di certo l’Europa dei popoli. Cosa ci aspetta dopo il voto de l’8 e 9 giugno? I padroni del vapore Noi europei di fatto non abbiamo alcuna possibilità di incidere sulle dinamiche politiche del pianeta, …

Elezioni europee: burattini e burattinai Leggi altro »

Mattarella, la sovranità e l’Europa di Ventotene

Mattarella, la sovranità e l’Europa di Ventotene Non abbiamo troppa simpatia per Sergio Mattarella, presidente protempore ( un tempo lunghissimo) della Repubblica Italiana. Divergenze politiche, ma soprattutto distanza caratteriale. Ci appare come un siciliano sbagliato, ombroso per quanto la sua isola è piena di luce, chiuso, triste, estraneo alla vitalità debordante della sua gente. Forse …

Mattarella, la sovranità e l’Europa di Ventotene Leggi altro »