guerra

Perché Russia e Cina saranno il futuro

Perché Russia e Cina saranno il futuro  –  The Economist racconta che il premier ucraino Zelensky è rimasto imbrigliato negli scandali di corruzione nel suo governo e dalle preoccupazioni per l’andamento del Paese. I dati danno la fiducia in lui, solo del 32% degli ucraini. Lo stesso sondaggio indica che rischierebbe di perdere le elezioni presidenziali …

Perché Russia e Cina saranno il futuro Leggi altro »

Antisemitismo, la confusione voluta

Antisemitismo, la confusione voluta – Non si citerà mai a sufficienza il romanzo “1984” di George Orwell, scrittore geniale e profetico, per descrivere molti dei mali della società odierna. In particolare, l’uso strumentale del linguaggio al fine della manipolazione della coscienza collettiva è l’elemento che merita più attenzione nelle analisi della nostra sciagurata attualità. Il …

Antisemitismo, la confusione voluta Leggi altro »

Ucraina verso la resa o rischio distruzione con missili iraniani?

Ucraina verso la resa o rischio distruzione con missili iraniani? – L’informazione mainstream ci ha abituato all’utilizzo di notizie ripetute fino alla nausea, per un certo lasso temporale, al fine di distrarre l’opinione pubblica da altre questioni importanti, che vuole far passare in sordina. È il caso drammatico dell’assassinio della povera Giulia? Forse. Molti vorrebbero …

Ucraina verso la resa o rischio distruzione con missili iraniani? Leggi altro »

Gaza, il cimitero di bambini

Gaza, il cimitero di bambini – Il 20 novembre è la giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza ed è un dovere morale ricordare chi, in questi ultimi tempi, è privato non solo del suo diritto all’infanzia ma anche alla vita. Parliamo di Gaza dove secondo l’Unrwa, l’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei …

Gaza, il cimitero di bambini Leggi altro »

Palestina: La coscienza d’Europa annichilita

Palestina: La coscienza d’Europa annichilita Tutta la stampa italiana ha dato spazio e pubblicato, con una malcelata sorta di approvazione, la fotografia – o “selfie” come si usa dire oggi – dei soldati israeliani nel minuscolo emiciclo del “parlamento” di Gaza. Nei giorni successivi, con una sorta di apparente distacco, gli stessi quotidiani e gli …

Palestina: La coscienza d’Europa annichilita Leggi altro »

La pistola fumante è lì

La pistola fumante è lì – L’ultima vignetta di Alfio Krancic è dedicata alla sanguinosa mattanza che l’esercito israeliano ha condotto nell’ospedale di Gaza. Con la scusa di stanare fantomatici terroristi sono stati colpiti i degenti e i feriti nei precedenti bombardamenti a tappeto. Anche in questo caso l’opinione pubblica occidentale chiude un occhio e …

La pistola fumante è lì Leggi altro »

Cecchino israeliano uccide l’ottantenne Elham Farah

Cecchino israeliano uccide l’ottantenne Elham Farah – Elham Farah, insegnante di musica ottantaquattrenne palestinese, è una vittima cristiana di Israele, forse non una di quelle che farà più notizia ma sicuramente è una morte clamorosa. Errore o esecuzione? Elham è stata uccisa da un cecchino israeliano a Gaza. Era uscita dalla chiesa della Sacra Famiglia, …

Cecchino israeliano uccide l’ottantenne Elham Farah Leggi altro »

Bombardamenti russi e bombardamenti israeliani: due approcci diversi di guerra aerea

Bombardamenti russi e bombardamenti israeliani: due approcci diversi di guerra aerea – In un precedente articolo del 20 gennaio 2023, avevamo già trattato la guerra aerea in corso in Ucraina, sottolineando le differenze tra dottrine di impiego russe dello strumento aereo, rispetto a quelle occidentali. In particolare, avevamo cercato di evidenziare come le dottrine russe …

Bombardamenti russi e bombardamenti israeliani: due approcci diversi di guerra aerea Leggi altro »

Finché c’è guerra c’è… utile

Finché c’è guerra c’è… utile Almeno 10000 civili morti in Ucraina e un numero pari ma purtroppo in rapido aumento in Palestina sono solo una parte della dimensione della tragedia di questi mesi. Ma nelle “crisi” non c’è solo chi perde (tanti) ma alcuni che guadagnano e non poco. Certamente i morti ucraini, russi, palestinesi …

Finché c’è guerra c’è… utile Leggi altro »

Fermiamo il massacro!

Fermiamo il massacro!  – Dopo i giorni di pioggia battente della tempesta “Cioran”, la domenica dei milanesi si è aperta con una splendida giornata di sole. Il cielo azzurro e l’Arco della Pace hanno fatto da sfondo al “flashmob” del Comitato Fermare la Guerra di Milano. Un raduno rapido e simbolico – mirato a rimbalzare …

Fermiamo il massacro! Leggi altro »